Home Notizie Vai Donald! Go Trump with peace & love!
Vai Donald! Go Trump with peace & love! PDF Stampa E-mail
Scritto da Luigi Cangiano   
Mercoledì 09 Novembre 2016 04:51

Un uomo reale diventa Presidente degli USA

Qualcosa nel mondo sta cambiando ed in meglio. Dopo decenni di leader politici costruiti a tavolino e messi a fare i Presidenti degli USA, finalmente un uomo vero, reale, ruspante raggiunge questa meta e lo fa contro tutto e contro tutti e con il solo appoggio del soggetto più importante ed essenziale della democrazia: il popolo.

La vittoria di Trump è un pugno in faccia ai benpensanti, ai “costruttori di finte democrazia”, ai “costruttori di finte economie” a quella Wall Street che coi suoi artifizi e raggiri ha gettato senza controllo il mondo intero nella più devastante crisi economica mondiale dal 1929 ad oggi, anzi diversi analisti, dicono che addirittura questa crisi economica sia peggiore di quella del 1929.

Donald Trump con il Popolo ha oggi le chiavi del potere per dire basta a questo logoro, sporco e corrotto “gioco della democrazia e gioco dell’economia”, Wall Street e gli altri mercati, che quotano aziende con pochissimi dipendenti miliardi di dollari vada a farsi fottere o tornino ad essere un luogo serio di contrattazione economica e non di giochini finanziari gestiti da supercomputer.

Facebook, Instagram, Google e tutti questi “colossi” di carta straccia paghino le tasse, finiscano di rubare dalle tasche di tutti, vengano quotate per quelle che sono entità astratte, che al massimo danno allo società svago e informazioni ma nulla e nulla di più.

Il mondo vero, il popolo vero della gente che soffre, della gente che non ha lavoro, della gente che guadagna quattro soldi pur facendo lavori che spezzano la schiena ogni giorno si è rotta le scatole di vedere altra gente che non fa un cazzo nella vita guadagnare milioni, miliardi di dollari costruendosi il loro impero basato sul nulla e che nulla dona all’economia reale.

Questo è Donald Trump, il suo popolo questo si aspetta da lui e certo non poteva aspettarselo da Hillary Clinton che con l’impero della finzione ci va a braccetto, anzi ne è una delle più degne rappresentanti! Il popolo vero, quello che soffre l’ha finalmente mandata in soffitta.

Trump ora ha le mani libere e pure il Partito Repubblicano, che non lo ha appoggiato in tutto e per tutto, dovrà pagare, rami secchi, rami corrotti di questo partito debbono essere tagliati e inceneriti.

Vai Trump! Vai Donald! Grazie di aver spazzato via la mafia dei Clinton.

Luigi Cangiano

www.stopcamorra.it